• gfgoeta

Il leader imperfetto


Sto partorendo felicemente un nuovo libro, con questo titolo. E’ già on line la sua campagna di lancio sul sito della casa editrice Bookabook, di bella modernità, cui si accede cliccando sul link: https://bookabook.it/libri/il-leader-imperfetto/

Perché? Intanto, banalmente, perché il coronavirus mi ha reso disponibile più tempo per le mie vocazioni. Fra le quali da un paio d’anni lo scrivere, grazie a Linkedin, articoli che hanno ricevuto riscontri confortanti. Poi perché giunto alla mia età, nutro il desiderio di lasciare il segno della mia lunga attività professionale e delle cose in cui credo.

Fra cui questa: che la leadership stia attraversando una mutazione profonda, grazie alla fase agitata che stiamo vivendo. Nel mondo iper-connesso siamo tutti leader. O ci proviamo, con esiti varianti. Quando scriviamo una email, postiamo un articolo su Linkedin o pubblichiamo una foto su Facebook lasciamo ogni volta una traccia, indelebile.

Ogni nostra apparizione pubblica può essere pubblicata su uno dei social media proliferanti, sotto lo sguardo di tutti. In ogni momento costruiamo il nostro brand, che parla di noi e ci segue sempre, come un’ombra.

Ma anche nel mondo reale (che per il momento è ancora il più importante), siamo quotidianamente chiamati a esercitare un impatto sul nostro nebbioso futuro collettivo, come formichine che corrono qua e la, o api operaie. Ognuna contribuendo alle sorti comuni.

E allora la leadership, tema trito e ritrito, torna ad essere attuale e intrigante, in una luce diversa e nuova, come la nostra vita. Una leadership “imperfetta”: umana, diffusa, espressione della nostra “unicità”.

Non ci resta che accettare consapevolmente questa realtà e entrare nelle viscere della leadership. Il libro ci aiuta a osservare, attraverso la serratura di alcuni film recenti, come si comportano alcuni leader obbligati a esserlo, dalle circostanze o dalle loro pulsioni, mentre sbagliano o fanno miracoli, con le loro risorse limitate.

Così capiamo a cosa serve, come funziona, quali sono i suoi meccanismi. Come possiamo diventare leader passabili nelle organizzazioni in cui operiamo. E come possiamo limitarne le insidie.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti